Mostre » IN OUR WORLD. New Photograpy in Britain

Melissa Moore. Plasmic, 2007, colour C-type prints, cm 76,2 x 76,2

IN OUR WORLD. New Photograpy in Britain

Alla Galleria Civica di Modena una rassegna realizzata in collaborazione con il Royal College of Art di Londra che presenta le ricerche di 18 artisti che lì hanno frequentato il Master di Fotografia

a cura di Redazione, il 19/04/2008

Organizzata e prodotta dalla Galleria Civica di Modena e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, inaugura domenica 20 aprile alla Galleria Civica di Modena la mostra curata da Filippo Maggia “In Our World. New Photograpy in Britain”. Le sale di Palazzo Margherita di Modena ospiteranno le ricerche di 18 artisti che nel corso dell'ultimo decennio hanno frequentato il Master di Fotografia presso la prestigiosa istituzione inglese, che sembra avere preso il posto di altre (Goldsmiths University, Saint Martin College ecc.) come luogo per eccellenza della formazione in Europa riguardo alla fotografia e all'arte visiva in genere.

Gli artisti in mostra

Gli artisti presenti in mostra arrivano da varie parti del mondo, proprio per l'eccellenza della scuola, e sono stati selezionati dal curatore che per questo progetto ha ricevuto dall'RCA una visiting fellowship come ricercatore per un anno.

Harold Offeh. Alien Broadcasting Corporation (ABC), 2006, Video installation, 29'

Si tratta di: Becky Beasley (1975, Gran Bretagna), Bianca Brunner (1974, Chur, Svizzera), Lisa Castagner (1975, Irlanda del Nord), Simon Cunningham Annabel Elgar (1971, Aldershot, Gran Bretagna), Anne Hardy (1970, Londra), Lucy Levene (1978, Londra), Gareth McConnell (1972, Irlanda del Nord), Brígida Mendes (1977, Tomar, Portogallo), Suzanne Mooney (1976, Irlanda), Melissa Moore (1978, Nottingham), Harold Offeh (1977, Accra, Ghana), Kirk Palmer (1971, Northampton, Gran Bretagna), Sarah Pickering (1972, Durham City, Gran Bretagna), Sophy Rickett (1970, Londra), Esther Teichmann (1980, Karlsruhe, Germania), Heiko Tiemann (1968, Bad Oeynhausen, Germania), Danny Treacy (1975, Manchester).

In esposizione fotografie, video e film

In mostra fotografie, video e film: una pluralità di mezzi espressivi e un numero di opere sufficiente a far comprendere il singolo percorso di ogni artista. Molti di loro hanno già esposto in gallerie inglesi ed internazionali: a Londra Maureen Paley, National Portrait Gallery, Whitechapel e Tate Modern, fra le altre; in Europa, solo per citarne alcune, la Fundação Calouste Gulbenkian di Lisbona, Musée de l'Elisée di Losanna, Fotomuseum Winterthur, Centre Pompidou, Parigi; in Italia, Nepente Gallery di Milano, Galleria Alberto Peola di Torino e Biennale di Venezia.

Accompagna la rassegna un volume edito da Skira, primo di una nuova collana

Allestita a Palazzo Santa Margherita, in corso Canalgrande 103 a Modena fino al prossimo 13 luglio, la rassegna è accompagnata da un esaustivo volume edito da Skira, primo di una nuova collana dedicata all'indagine dei talenti emergenti nei singoli Paesi europei ed extraeuropei. Il catalogo presenta una ricca selezione di immagini per ogni autore, completata da uno statement sul suo lavoro e da una biobibliografia completa.

Scheda Tecnica

  • “In Our World. New Photography in Britain”
    dal 20 aprile al 13 luglio 2008
    Inaugurazione: domenica 20 aprile, ore 11.30
  • Curatore:
    Filippo Maggia
  • Galleria Civica di Modena - Palazzo Santa Margherita
    Modena, corso Canalgrande 103
  • Orario di apertura:
    mar-dom, ore 10.30-13 e 16-19.30; lun chiuso
  • Biglietti:
    Ingresso libero
  • Catalogo:
    Skira, Milano
  • Info:
    Tel. (+39) 059 2032911 – 2032940 - Fax (+39) 059 2032932
    galcivmo@comune.modena.it
    Galleria Civica di Modena

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 19/04/2008

SPECIAL / Gli artisti di “In Our World”

La presenza di autori provenienti da diverse nazioni (Germania, Portogallo, Stati Uniti, Svizzera, Irlanda ecc.) ma da tempo residenti a Londra, conferma il ruolo primario oggi rappresentato nell'arte contemporanea dalla capitale del Regno Unito e, in particolare, dal Royal College of Art...