Special » OSVALDO LICINI. Errante erotico eretico

Ritratto di Nanny, 1926, olio su tela. Galleria d'Arte Contemporanea "O. Licini", Ascoli Piceno

OSVALDO LICINI. Errante erotico eretico

SPECIAL / Per ricordare il grande pittore marchigiano a cinquant’anni dalla sua scomparsa, organizzate una serie di manifestazioni che faranno del 2008 l’“Anno Liciniano”

a cura di Redazione, il 12/04/2008

Inaugurano entrambe il 18 aprile 2008 ad Ascoli Piceno le mostre “Osvaldo Licini. Dalle Marche all’Europa” e “Osvaldo Licini da Monte Vidon Corrado. La Stagione dei paesaggi: i dipinti, i disegni, l’epistolario”, grandi protagoniste delle serie di iniziative dedicate nel 2008 ad uno dei più importanti maestri dell’arte contemporanea del Novecento.

Chi ha voluto le manifestazioni dedicate a Osvaldo Licini

Organizzati dalla Regione Marche, la Provincia di Ascoli Piceno, il Comune di Ascoli Piceno, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, gli eventi intendono doverosamente commemorare il grande pittore marchigiano in occasione del cinquantenario della sua morte e dell’assegnazione all’artista (Monte Vidon Corrado, AP, 1894 - 1958) del Gran Premio della Pittura alla Biennale di Venezia.

Chi era Osvaldo Licini

L’11 ottobre del 1958 a Monte Vidon Corrado (AP) si spegneva, all’età di 64 anni, Osvaldo Licini, pittore di vibrante e visionaria poeticità che affascina come un’icona angelicata ricca di valenze simboliche. Artista, peraltro, che ha saputo ricondurre in un contesto europeo il richiamo fortissimo delle radici locali, della sua terra natale amata e sempre centrale nel suo percorso artistico da “errante” pittore europeo.

2008: Anno Liciniano

In occasione del cinquantenario della morte e dell’assegnazione all’artista del Gran Premio della Pittura alla Biennale di Venezia, la Regione Marche, la Provincia di Ascoli Piceno, il Comune di Ascoli Piceno, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, nell’ambito del FESTIVAL SAGGI PAESAGGI, hanno concordato di realizzare una serie di manifestazioni che faranno del 2008 l’”Anno Liciniano”.

Info

  • Tel. (+39) 0736 277552
  • Polo Culturale di Sant’Agostino
    Tel. (+39) 0736 248663
  • Centro Studi Osvaldo Licini
    Monte Vidon Corrado (AP), Corso Garibaldi 3
    Tel. (+39) 0734 759348 - 719518
  • Sito web su Osvaldo Licini

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 12/04/2008

OSVALDO LICINI. Dalle Marche all’Europa

L’evento più prestigioso delle manifestazioni previste per celebrare i cinquant’anni dalla scomparsa del maestro, è la mostra monografica “Osvaldo Licini. Dalle Marche all’Europa” che si terrà dal 18 aprile al 4 novembre 2008 presso il Polo Culturale di Sant’Agostino, ricavato da uno splendido...

a cura di Redazione, il 09/04/2008

Licini, Osvaldo

Artista che tocca i vertici dell’arte italiana del Novecento, Osvaldo Licini (Monte Vidon Corrado, AP, 1894 - 1958) si è fatto portatore di una ricerca solitaria ed appartata e di soluzioni figurative e spaziali inconsuete. ...