Mostre » Denis Santachiara. NUVOLE

Una delle "Nuvole" realizzate in dacron bianco da Denis Santachiara (particolare)

Denis Santachiara. NUVOLE

La ONE PIECE Contemporary Art presenta tre pezzi unici del poliedrico designer e artista: lampade sculture in movimento, create appositamente per la galleria romana

a cura di Redazione, il 09/04/2008

Inaugura giovedì 10 aprile, nei locali espositivi della galleria “ONE PIECE Contemporary Art” di Roma, un’eccezionale mostra di Denis Santachiara, design/artista di fama internazionale, la cui creazione naviga tra il design e l’opera d’arte.

L’esposizione presenterà tre “Nuvole”: lampade sculture in movimento, pezzi unici ed esclusivi, cangianti e suggestivi che creano emozioni e stupore per la loro artificiale irregolarità. Il riflettersi delle nuvole alle pareti appositamente attrezzate con una pellicola specchiante rende coinvolgente la singolarità di queste opere.

Opere realizzate in dacron bianco, con un servomeccanismo inserito all’interno

Le “Nuvole” di Denis Santachiara sono state create dall’artista esclusivamente ed appositamente per la galleria romana gestita da Olimpia Orsini e Carlo Madesani. Sono realizzate con il dacron bianco (materiale con il quale sono costruiti i rinforzi ed alcuni particolari delle vele) ed all’interno è inserito un servomeccanismo che attraverso leve e tiranti le muove lentamente, come se un vento fantasma ne cambiasse continuamente la forma.
Vengono illuminate attraverso un sistema di lampade a basso consumo che emana luce dall’interno, seguendone il movimento.

«Non è la prima volta che cerco di “domesticare” la natura attraverso un artificio»

Denis Santachiara su Nuvola

Dichiara Denis Santachiara a proposito delle sue “Nuvole”: «Nuvole che vanno nuvole che vengono: la nostra sensorialità è spesso colpita dalle nuvole, le guardiamo con stupore e attraverso le loro forme giochiamo a scorgere animali, oggetti e quanto ancora; seguiamo il loro trasformarsi in forme imprevedibili, alte e basse, minacciose e a pecorelle, cambiano colore, consistenza e trasparenza; non c’è in natura un evento, un materiale così eclettico imprevedibile e sfuggente, impossibile da fissare come forma plastica definitiva».

«A forza di guardarle, a forza di volergli dare una consistenza che non fosse verbale o testuale ho cominciato a realizzarle come luce per il paesaggio domestico e per spazi pubblici. Non è la prima volta che cerco di “domesticare” la natura attraverso un artificio, ho cominciato con temporali finti e poi fulmini, salti voltaici da salotto e poi riprogettare la gravità…»

Le Nuvole di Santachiara esposte in contemporanea anche a Milano

«In questo voler agguantare e rendere palpabile natura al design e all’arte, non potevano mancare le nuvole, grandi, altre medie, altre piccoli cirri che in questo Fuorisalone 2008 vanno e vengono da Milano a Roma».
Le “Nuvole”, infatti, saranno contemporaneamente esposte a Roma presso la galleria One Piece Contemporary Art e a Milano (dal 15 aprile 2008) presso l’Università Statale per il “Fuorisalone 2008” di INTERNI.

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader