Mostre » Mondo Mondino, in mostra l’universo artistico di Aldo Mondino

Mondo Mondino, in mostra l’universo artistico di Aldo Mondino

a cura di Redazione, il 21/04/2007

A due anni dalla sua scomparsa, l’Associazione degli Amici della Galleria d’Arte Moderna di Bologna in collaborazione con la Galleria Astuni, rendono omaggio con una mostra all’artista torinese Aldo Mondino, che oltre ad essere stato importante interprete nel panorama artistico italiano del Novecento, fu un vero e proprio personaggio, amante della vita in tutte le sue sfaccettature. Dal 21 aprile le sale di Villa delle Rose a Bologna ospiteranno la rassegna curata da Marco Senaldi “Mondo Mondino. L’universo artistico di Aldo Mondino”, che proporrà, insieme ad una scelta significativa dei suoi lavori, anche un’attenta analisi sull’ “universo” biografico di Aldo Mondino. Un’idea di mostra quindi che parte dal “personaggio” Mondino – definito dallo scrittore e saggista torinese Nico Orengo “il dandy fra i pittori della sua generazione" – amante delle macchine, dei viaggi, delle donne, della bella vita, ma che fu il primo a riconoscere l’importanza della Pop Art americana, quando in Italia era ancora sconosciuta, e fu vicino, senza mai farsi coinvolgere completamente, agli ambienti dell’Arte Povera. Il progetto è volto a far emergere un Mondino a tutto tondo, un mondo di interessi, scelte, amicizie (importante quella con Boetti), frequentazioni, ma anche tic, passioni (come quella per i viaggi e le altre culture), manie, che verranno concretizzate esponendo materiale inedito o poco noto come lettere, fotografie, documenti che diano senso e respiro alle opere vere e proprie. Un mondo in cui lo spettatore sarà invitato a immergersi, per lasciarsi conquistare dal fascino di quello che fu forse uno degli ultimi “artisti” dotati di carisma del Novecento italiano.
La mostra si articolerà negli spazi esterni di Villa delle Rose (sculture), ed interni. Le opere saranno dislocate all’interno della villa in base ad un percorso che ci porterà attraverso le varie fasi creative dell’artista, dalle opere ironiche/metalinguistiche (con cioccolatini, o penne a sfera), alle opere ‘ebraiche’, a quelle dedicate ai numerosi paesi visitati ed amati da Mondino: Marocco, Messico, Africa, Asia Minore. Il percorso sarà corredato da un video con un’intervista all’artista.
Correda la mostra un ricco catalogo – con testi del direttore dell’Istituzione Galleria d’Arte Moderna di Bologna, del Presidente degli Amici della GAM e del curatore della mostra – pensato proprio a partire dall’impostazione della mostra, ovvero il personaggio-uomo-artista Mondino. Insieme alle opere esposte, anche tante fotografie scattate da Mondino durante la sua lunga carriera e soprattutto nei suoi vagabondaggi per i continenti. Non un catalogo esaustivo, quindi, quanto un tentativo di evidenziare lo spessore artistico e l’inesauribile vena di ricerca dell’artista torinese, la sua idea di arte come “anomalia” e ironica messa in gioco delle regole di un mestiere “senza regole”.

Biografia di Aldo Mondino

Scheda tecnica

“Mondo Mondino. L’universo artistico di Aldo Mondino”.
dal 21 aprile al 16 giugno 2007
Inaugurazione: sabato 21 aprile, ore 19

Istituzione Galleria d’Arte Moderna di Bologna
Ville Delle Rose
Bologna, Via Saragozza 228/230

Orario di apertura:
Tutti i giorni, ore 15-19; lun chiuso.

Info:
Tel. (+ 39) 051 436818

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader