Mostre » Josef Albers, lo spettacolo cromatico del maestro tedesco in mostra a Roma

Josef Albers, lo spettacolo cromatico del maestro tedesco in mostra a Roma

a cura di Redazione, il 10/04/2007

Sarà una mostra di Josef Albers, indiscusso protagonista dell’astrazione pittorica del XX secolo e della ricerca analitica sul colore, ad inaugurare il nuovo spazio espositivo della Galleria Il Bulino artecontemporanea di Roma, che a partire dal 19 aprile ospiterà una selezione di opere realizzate dall’artista tedesco tra gli anni Quaranta e gli anni Settanta.
Lavori che documentano alcune delle tappe essenziali del percorso di semplificazione del linguaggio pittorico e delle sperimentazioni cromatiche, perseguiti da Albers durante la sua lunga carriera di artista e di teorico.
Si passerà dalle opere in bianco e nero, espressioni mentali allo stato puro, in cui l’opera si evolve dal piano alla linea per simulare il volume, agli studi sulle Variants (Varianti) fino al nucleo di dipinti appartenenti alla serie Homage to the Square (Omaggio al quadrato), la sua serie più nota, iniziata nel 1950. Con gli Omaggi al quadrato, Albers inaugura il grande spettacolo cromatico della sua pittura ottenendo i risultati più maturi dei propri studi sulla percezione visiva e sull’interazione tra i colori. In questo ciclo pittorico, come sostiene Getulio Alviani, già curatore dell’importante monografia edita nel 1988 da l’Arca edizioni, London-Milano e autore del testo in catalogo edito da Edizioni Il Bulino, “il colore totale diventa emanazione di spazio interno e esterno con interrelazioni azzardate e sollecitanti a forte suggestione psichica, fino a giungere più tardi a minimi spostamenti dei registri timbrici”.
Le teorie di Albers, riassunte nella pubblicazione Interazione del colore (Interaction of Colour, 1963), e l’intensa attività di insegnante prima al Bauhaus tedesco e, a partire dagli anni Trenta negli Stati Uniti, hanno esercitato grande influenza su generazioni di pittori americani fino agli anni Settanta, gettando in particolare le basi dell’Op Art.
“Si dovrebbe imparare che uno stesso colore produce innumerevoli possibilità percettive”
(Josef Albers, Interazione del colore).
 
 

Scheda tecnica

Josef Albers
Dal 19 aprile al 19 maggio 2007
Inaugurazione: giovedì 19 aprile, ore 18.30

Galleria Il Bulino artecontemporanea
Roma, Via Urbana, 148

Orario di apertura:
da martedì a sabato, ore 10-13 e 16-19.30, esclusi festivi.

Catalogo:
Edizioni Il Bulino

Info:
Tel. e Fax (+39) 06 4742351
ilbulino@libero.it

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader