Mostre » Carola Bonfili e Natasha Bowdoin

Natasha Bowdoin. Octopus Words (part.) 2006-07, grafite su carta cm 216 x 274,3; courtesy: extraspazio, Roma

Carola Bonfili e Natasha Bowdoin

Con Millenium Combo e Panta Rei! le due giovani artiste protagoniste di una doppia personale all’extraspazio di Roma

a cura di Redazione, il 09/02/2008

Carola Bonfili presenta l’installazione Millenium Combo

I lavori di Carola Bonfili (Roma, 1981) sembrano essere immaginarie, perturbanti proiezioni scatenate da un ricordo, da un vissuto, da un desiderio, da un moto emotivo, da un semplice oggetto insinuatosi nella mente dell’artista dove si sedimenta e si trasforma nel tempo, lasciando nell’opera le tracce di questo movimento. L’installazione Millenium Combo consiste in un lavoro strutturato in diverse parti, realizzato con tecniche e materiali diversi: video, legno, plexiglass, carta.

Panta Rei!, il lavoro di Natasha Bowdoin

Panta Rei! Natasha Bowdoin (West Kennebunk, USA, 1981) si ispira per la sua visione di un mondo ambiguo, pieno di paradossi, aperto a interpretazioni multiple, alla figura mitica del trickster dei racconti dei nativi americani: un essere capace di trasformare il proprio aspetto fisico e di impersonare infinite forme viventi. Bowdoin costruisce i suoi collages e le sue grandi figure con ritagli di disegni, scritte e carte da gioco. Un ossessivo lavoro di apparenze in transito: alberi con occhi (forse); ragazze come montagne o montagne come ragazze; un bufalo che si muove come il mare (ma forse il mare è un bufalo).

Note biografiche di Carola Bonfili

Carola Bonfili. Millenium combo 2008 ,video still. courtesy: extraspazio, Roma

Carola Bonfili è nata nel 1981 a Roma, dove vive e lavora. La sua prima personale, shit & shine, è stata ospitata nel 2006 da e x t r a s p a z i o.
Tra le collettive a cui ha preso parte, ricordiamo: Bellavita, New Chinatown Barbershop gallery, Los Angeles, 2007; Iscrizioni, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Guarene d’Alba, 2007; L’ambiguità, Villa Tonda, Ansedonia, 2006; Girls Don’t Cry, e x t r a s p a z i o, Roma, 2006. Nel 2007 ha vinto il premio PagineBianche d’autore per la regione Lazio.

Note biografiche di Natasha Bowdoin

Natasha Bowdoin è nata a West Kennebunk, USA, 1981. Vive e lavora a New Brunswick, NJ. Mostre personali: Myths and Fables, Julie Chae Gallery, Boston, 2007; Signs, Temple Gallery, Roma, 2007. Tra le collettive a cui ha partecipato, segnaliamo: 2007 Joan Mitchell MFA Grant Recipient Show, The Cue Art Foundation, New York, 2008; The Fluid Field: Abstraction and Reference, Tyler Gallery, Elkins Park, PA, 2007; VOXXOXO, Vox Populi Gallery, Philadelphia, PA, 2007; Seven in a Box, Temple Gallery, Roma, 2006; Works on Paper, Arcadia University Art Gallery, Glenside, PA, 2006. Nel 2007 ha ricevuto la Joan Mitchell Foundation MFA Grant.

Scheda Tecnica

  • Carola Bonfili. “Millenium Combo”
    Natasha Bowdoin. “Panta Rei”
    dal 15 febbraio al 20 marzo 2008
    Inaugurazione: venerdì 15 febbraio, ore 19
  • Galleria extraspazio
    Roma, via San Francesco di Sales 16/a
  • Orario di apertura:
    mar-sab, ore 15.30-19.30
  • Info:
    Tel. e Fax (+39) 06 68210655
    info@extraspazio.it
    Galleria extraspazio

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader