Eventi » BILL OWENS

La copertina della monografia restrospettiva di Bill Owens (Damiani Editore)

BILL OWENS

Il fotografo simbolo della “American way of life” incontra il pubblico da MiCamera per presentare in esclusiva la propria monografia retrospettiva

a cura di Redazione, il 14/01/2008

Martedì 15 gennaio alle ore 19, Bill Owens – uno dei grandi maestri della fotografia americana – sarà da MiCamera a Milano per un incontro in cui ripercorrerà la propria carriera e presenterà in anteprima la propria unica monografia retrospettiva, in uscita per Damiani Editore. L'evento, organizzato in collaborazione con l'associazione aMAZElab, vedrà l'artista statunitense commentare la proiezione delle immagini contenute nel libro insieme con Claudia Zanfi, curatrice del volume.

Società e antropologia della cultura Usa dagli anni ‘60 ad oggi

Miti e riti della società “a stelle & strisce” negli scatti in bianco e nero di un fotografo da sempre interessato agli aspetti sociali e antropologici della cultura statunitense. Partendo dalle grandi ondate migratorie e dal rapido inurbamento avvenuto durante gli anni ’60, Owens ha iniziato la sua carriera documentando i raduni di Woodstock (la beat generation, i Rolling Stones ad Altamont) e i cortei pacifisti contro la guerra in Vietnam per diventare, già negli anni ’70, il ritrattista ufficiale di quell’American way of life fatto di neighborhood, steccati bianchi e piccole bandiere piantate in giardino.

Per la prima volta in un libro gli scatti più rappresentativi di tutta la carriera di Owens

Uno scatto di Bill Owens dal celebre "Suburbia"

Per la prima volta in un’unica pubblicazione il fotografo ha scelto le immagini più rappresentative delle sue serie: Suburbia (1970-72); Our kind of People (1969-75); Working (I do it for money) (1975-77); Leisure: Americans at play (1973-80), After Suburbia (1975-77); 115 days. A Photographer journey across America (2003); New Suburbia (2006-07).

La “New Suburbia” delle serie più recenti, con fotografie inedite

Nelle foto più recenti, a colori e in buona parte inedite, Owens racconta la naturale evoluzione dello scenario di Suburbia: cementificazione a perdita d’occhio e labirintici reticoli stradali in cui si svolge una quotidianità che sembra non concedere più nulla al sorriso e alla curiosità degli scatti effettuati nei precedenti decenni.

Bill Owens

Nato nel 1938 a San Josè in California, Bill Owens è diventato noto nel 1972 grazie a Suburbia e alle numerose altre pubblicazioni monografiche sui costumi della middle class americana. Collezionista di folk art e memorabilia pop, Owens si è occupato di cibo, automobili d’epoca e per 17 anni ha diretto American Brewer, periodico dedicato ai distillati.

Un'altra immagine dalla serie che ha reso celebre il fotografo americano

Tra le principali mostre ricordiamo: San Francisco MOMA; San Josè Museum of Art; Salon de la Photo, Paris; Centre Photographic de l’Ile de France; Robert Koch Gallery, San Francisco; Greg Kucera Gallery, Seattle; Howard Greenberg and Mattex Marks Galleries, New York; Eystorm Gallery, London; PhotoEspana, Madrid; International Center for Photography, NYC; Galleria Carla Sozzani, Milano; Museum of Contemporary Art, Los Angeles; James Cohan Gallery, NYC; Stedelijk Museum, Amsterdam.

Claudia Zanfi, curatrice del volume in uscita per Damiani Editore

Claudia Zanfi, curatore e critico d’arte indipendente. Oltre a numerose collaborazioni con periodici di cultura, ha diretto il progetto multimediale Virtual Gallery sulla fotografia contemporanea. Ha curato la sezione italiana alla 6° Biennale di Fotografia di Plovdiv/Sofia. Ha fondato e dirige il laboratorio culturale aMAZElab.

Ha dato vita a vari progetti editoriali, tra cui monografie su artisti italiani di ricerca degli anni ’70 (Cloti Ricciardi, Luca Patella, Franco Vaccari). Cura l’archivio del fotografo americano Bill Owens. Ha scritto volumi su Fotografia e design; Arte come fenomeno sociale. Ha insegnato al Master in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. È visiting professor alla Middlesex University di Londra e co-curatore al Centro di Arte Contemporanea Arnolfini di Bristol, spazio espositivo che dal 1° febbraio ospiterà Suburbia revisited, mostra monografica di Bill Owens sul tema della città e delle nuove periferie.

    Scheda Tecnica

  • Incontro con Bill Owens
    martedì 15 gennaio 2008, ore 19
  • MiCamera – photography and lens-based arts
    Milano, via Medardo Rosso 19 (MM2 Garibaldi - Uscita Via Pepe, zona Isola)
  • Biglietti:
    Ingresso libero (è necessario prenotare)
  • Info e prenotazioni:
    Tel/Fax (+39) 02 45481569
    info@micamera.com
    MiCamera
  • Organizzazione:
    aMAZElab
    Milano, via Cola Montano 8
    Tel. / Fax: (+39) 02 6071623
    info@amaze.it

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader