Mostre » IN ORBEM

L'opera di Dina Pierallini

IN ORBEM

In alcune succursali piemontesi del Gruppo Banca Sella 19 artisti espongono ciascuno un’opera di 60 centimetri di diametro in un tour che si concluderà a gennaio 2009

di Valentina Redditi, il 13/01/2008

E’ partita da alcuni giorni ad Alessandria – fino al 28 gennaio – la mostra collettiva itinerante“In Orbem”, a cura di Cate Maggia per il Gruppo Banca Sella. La rassegna rappresenta un evento nell’evento, trattandosi di un’esposizione appositamente curata dall’artista Cate Maggia secondo un concetto guida che ne caratterizza le opere.

19 artisti per un suggestivo tour espositivo

Agli artisti – Lucia Aliverti, Roberto Ascoli, Luigi Biondi, Lucia Bonzanini Verde Consuelo, Carmelo Consoli, Siberiana Di Cocco, Ezio De Angeli, Serena Fazio, Silvia Fossati, Eliana Frontini, Anna Galli, Andrea Ghelma, Cate Maggia, Elisa Mazza, Metcuc, Fabrizio Molinario, Irma Paulon, Dina Pierallini, Marta Sarti – è stato infatti chiesto di realizzare ciascuno un’opera di 60 centimetri di diametro: l’esposizione proseguirà come un tour che, partito da Genova, toccherà varie succursali Banca Sella in Piemonte, come Alessandria, Alba, Biella, Bra, Chieri, Cuneo, Novara, Venaria, Ivrea, Torino e Oulx, portando così a compimento il senso del titolo dato alla mostra, “In Orbem”, cioè in giro, in viaggio.

Il significato di "In Orbem"

"Orbis", infatti, in latino ha molteplici significati:, cielo, cerchio, ruota, orbita, corso degli astri, paese e contrada, giro, corso di un anno, e addirittura, per senso traslato, genere umano, mondo, globo terrestre. Il suffisso "In" dà movimento al nome, infatti, "in orbem" significherà "in giro, in viaggio", ma anche "in cerchio, nel globo terrestre, tra tutti gli uomini".

Ad un altro livello interpretativo, si vuole dunque creare un contrasto tra le strutture architettoniche delle banche ospitanti, strutture che sono riconducibili a parallelepipedi regolari, ordinati, puliti, senza orpelli, come è una banca nell’immaginario collettivo, e le opere che vi verranno collocate, che diverranno di volta in volta simboli del cielo, del mondo spirituale, invisibile e trascendente, e poi simbolo di causalità, della divinità china sulla creazione, e di altri universi che gli artisti renderanno visibili su tela, regalando a tutti coloro che si troveranno a transitare in banca un momento "altro", in comunione con l’arte e con l’energia che essa concede.

Scheda Tecnica

    In Orbem
  • Mostra collettiva itinerante con opere degli artisti Lucia Aliverti, Roberto Ascoli, Luigi Biondi, Lucia Bonzanini Verde Consuelo, Carmelo Consoli, Siberiana Di Cocco, Ezio De Angeli, Serena Fazio, Silvia Fossati, Eliana Frontini, Anna Galli, Andrea Ghelma, Cate Maggia, Elisa Mazza, Metcuc, Fabrizio Molinario, Irma Paulon, Dina Pierallini, Marta Sarti.
  • Curatore:
    Cate Maggia per il Gruppo Banca Sella
  • Le tappe della mostra nelle succursali Banca Sella in Piemonte:
    Alessandria - 07/01 al 28/01
    Alba 01 - 22/02 al 27/2
    Biella via Italia - 28/02 al 20/03
    Bra - 03/04 al 23/04
    Chieri 08 - 29/05 al 24/06
    Cuneo 05 - 26/06 al 22/07
    Oulx 03 - 24/07 al 26/8
    Torino - P.zza Castello 07 - 28/08 al 24/09
    Venaria 04 - 25/09 al 22/10
    Ivrea 02 - 23/10 al 25/11
    Pinerolo 06 - 27/11 al 14/11
    Genova: via Fieschi dal 16/11 al 31/12
    Novara 11 - 31/12 al 4/01 2009
  • Info:
    Sito web di Dina Pierallini

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader